Wednesday, February 17, 2010

ANCORA PIGIAMI...

L'altro giorno ho trovato per caso un articolo che mi ha lasciata sgomenta: Tesco, grande catena di supermercati low-cost inglese, ha proibito ai clienti di un suo negozio di andare a fare la spesa in pigiama.

Gli inglesi, va detto, sono alquanto libertini quando si tratta di mettere il naso fuori casa per un evento che non sia legato a discoteche e feste glamour, e capita più di qualche volta di vedere ragazze in completo deshabillè salire in autobus o andare a prendere il pane. E' normale. Io stessa, ammetto, ho ceduto a questo stile di vita mollaccione: facile quando si ha il supermercato letteralmente sotto casa - e per di più aperto a tutte le ore del giorno e della notte - andarci con addosso quello che capita, che tanto poi a Londra non mi conosce nessuno (salvo poi incappare nell'unica persona che conosco del quartiere, con intera famiglia al seguito, mentre indossavo pantaloncini a quadretti oversized, T-shirt bianca e infradito. Non vi dico l'imbarazzo di entrambe le parti).

Fatto sta, la regola del Tesco gallese mi lascia sgomenta non tanto per il principio, che di per sè non fa una piega, ma perchè cade in una stagione in cui il pigiama piace, e molto. Gli stilisti ne sembrano infatuati, e non sono mancati avvistamenti di pigiami molto letterali sulle passerelle più seguite della stagione in arrivo. Ce ne sono davvero di ogni tipo, sotto forma di velati suggerimenti di loungewear che includono classici pigiami, lingerie un po' più osè e vestaglie da casa pensate per la città.

Pigiami di seta:


[Stella McCartney, Vanessa Bruno, Viktor&Rolf, Alxandre Hercovitch, Marc Jacobs, Roksanda Ilincic]


Impalpabili camicie da notte:


[Alberta Ferretti, Christopher Kane, Fendi, AF Vandevorst, Alberta Ferretti, Nina Ricci]

Camicione tutto comfort:

[Fendi, Stella McCartney, Undercover]


Vestaglie:


[Marc Jacobs, AF Vandevorst, Bruno Pieters, Maurizio Pecoraro, Stella McCartney, Jonathan Saunders]


Lingerie:


[Prada, Sophia Kokosalaki, Yves Saint-Laurent, Fendi, Jean Paul Gaultier, Marc Jacobs]


Pigiamini, pigiamoni:


[Undercover, Yigal Azrouel, Vanessa Bruno, Alexandre Hercovitch, Anne Valerie Hash, Stella McCartney]


Chissà se in supermercato avranno da ridire quando una loro cliente si presenterà a fare la spesa vestita di un full look pigiamoso firmato Fendi...

4 comments:

AlicePleasance said...

...o se mai si dovesse presentare Julian Schnabel in tenuta classica. Non che me lo figuri da Tesco.

Dudù said...

Io il mio paio di pantapigiama Dolce & Gabbana ce l'ho. Fantastici... e soprattutto eleganti. La moda si evolve, il concetto di eleganza cambia... meno male.

Angela said...

A vedere le foto tutti noi dovremmo andare a fare la spesa (e non solo) in pigiama.

samyk said...

Complimenti x il blog !!
Bellissimo :D

samy
http://samykh.blogspot.com/