Wednesday, January 16, 2008

MA SAPEVATE CHE...

...qui a londra pioggia e trench sono inscindibili? Come pane e marmellata, o come il figlio e lo spirito santo.

Ieri pioveva a catinelle, con una temperatura fra i 3-5° C, e arrivando all'università cosa trovo? Una schiera di ragazze ben adeguate al tempo, con i loro trench beige in cotone non impermeabile e poco altro addosso.

Vabbè i clichè, ma a tutto c'è un limite.

Se qualcuno può spiegarmi gli inglesi mi fa un favore.

2 comments:

Kissaki said...

Beh fisici temprati da anni di nuvole e maltempo possono indossare qualunque cosa si sà che gli inglesi e spesso ne danno ragione soprattutto fuori dai pub sono l'anello mancante tra l'uomo delle caverne e l'uomo moderno...anche se per quanto riguarda lo stile...che dire...superano di certo i tamarri nostrani!

Rosa said...

bè, diciamo che i tamarri inglesi sono ben peggio dei tamarri italiani! dopo anni di osservazione dell'inglese nel suo habitat naturale non ho capito niente (vedi: perchè mettono l'aceto nelle patatine, perchè mangiano fagioli agrodolci a colazione, etc) se non che non sono poi così stilosi come sembrano da fuori..anche perchè ce n'è uno su cento che si veste bene..