Saturday, May 17, 2008

ECCO IL MIO PROSSIMO PROGETTO D.I.Y.

E' vero che quando la mania D.I.Y. ti prende, non te la togli più di dosso: a me è successo proprio così. E quindi eccomi qui che, appena un mese dopo aver completato il mio primo progetto fai-da-te, ne ho già trovato un altro (e mi ci sono ossessionata per un intero pomeriggio).

Tutto è cominciato quando, navigando a caso, ho trovato questo colletto di Peter Jensen: un colletto stile camicia, esagerato nelle dimensioni e ricoperto di perline di varia natura.

Questa scoperta ha innescato una reazione a catena, che a sua volta ha riportato alla luce una serie di vecchie ossessioni, torturandomi per ore ed ore. Le vecchie ossessioni su cui ho rimuginato un intero pomeriggio sono state molteplici: dai colletti, ai colletti di perline, a loro usi, ad, appunto, il D.I.Y.

Tempo fa, avevo appunto dichiarato l'idea del colletto tutto fronzoli abbinato ad un outfit niente fronzoli, e da allora quello del colletto
è stato un po' un pensiero fisso. Il colletto di Peter Jensen poi mi ha ricordato una vecchia passione: un colletto di Paul Smith dell'anno scorso, di cui sembra impossibile trovare un'immagine decente, perciò ve lo beccate in azione:



E' un colletto ricoperto di perle di varie dimensioni, attaccato a semplici pullover di maglia e abitini bon-ton, che ricordo una delle mie ossessioni più grandi della stagione passata. Come per il colletto di Miu Miu, anche per questo avevo piani casual di magliette in jersey grigio e jeans, purtroppo mai andati in porto (nè con l'uno, nè con l'altro, purtroppo).

Ma il nuovo colletto scoperto oggi mi ha aperto uno scenario prima impensabile: il colletto D.I.Y.

Ovviamente ce ne sarà uno oversized e colorato come quello della foto, poi uno ricoperto di perle bianche (posso considerare accettabile la copia spudorata del modello di Paul Smith con la scusa che l'originale non è più reperibile in negozio?), e infine uno a cui ho pensato tutto il tempo, e a cui sono già affezionata: un mega colletto ricoperto di pietre nere scintillanti, da indossare su T-shirt bianche e grigie abbinate a jeans dal taglio pulito e ballerine, per dare un'aria nuova all'abbinamento più classico.

Domani mattina corro in merceria, attendete i risultati (ovviamente col tempo, dato che la mia esperienza mi ha insegnato che cucire miliardi di perline non è cosa da poco!)

5 comments:

Ele said...

Ehi ciao!Leggo spesso il tuo blog e mi piace un casino!
Avevo visto anch'io questo colletto è mi era piaciuta moltissimo l'idea di decorarlo...mi sa che mi ci metto seriamente anch'io e vedo cosa viene fuori!
Baci,Ele

Mathias said...

ciao!! leggo ogni post del tuo blog ed è veramente interessante! complimenti! e anche per il nuovo modello di scarpe D.Y.V.quelle create da te!! sono venute benissimo!! ciao ciao.... Mattia

AlicePleasance said...

Non sei la sola blogger che sogna il colletto di Peter Jensen
http://fopsanddandies.blogspot.com/2008/05/beady-baby.html
...in bocca al lupo! Non vedo l'ora di vedere il risultato finale :-)

Bebe said...

bè...auguri!:D
Bebe

Get a Candy said...

Visitate www.getacandy.com

La miglior selezione di erotismo, arte, design, advertising, fotografia e moda della rete.


Non potrete più farne a meno.