Monday, February 16, 2009

OGGETTI DEL DESIDERIO, O LORO SIMILI

Nelle mie peregrinazioni web degli ultimi giorni ho trovato questo:



Che mi ricorda tantissimo la prima collezione di haute couture di Viktor & Rolf del 1998, in cui la passerella era sostituita da un piedistallo su cui ogni modella si arrampicava pazientemente. L'ultima indossava un cappellino di porcellana e una collana molto simile a quella che vedete sopra nello stesso materiale (purtroppo quella di Tina Frey è di resina, ma immagino sia la cosa più simile che si possa trovare), che scaraventava a terra con gran sussulto del pubblico in prima fila.

L'unica foto che ho trovato è questa scattata da Diane Pernet alla mostra dedicata al duo olandese al Barbican di Londra (mostra che, mi sembra giusto sottolineare, mi ha commossa fino alle lacrime. Davvero, ho pianto due volte):



Dietro potete vedere anche un frame del video, appena prima dello schianto degli accessori per terra.

Se avessi la collana di tina Frey la indosserei stretta stretta al collo come un colletto (scommetto che non ve lo sareste mai aspettato), possibilmente su magliette candide per un total look tridimensionale.

1 comment:

Antonio said...

bellissimo