Tuesday, February 17, 2009

TECHNOLOGIC

Non sono una fan delle nuove tecnologie, principalmente perchè non le so usare, e poi perchè la mia totale assenza di costanza è oramai proverbiale e sarebbe comunque inutile imbarcarmi in nuove avventure destinate al dimenticatoio. Ma Twitter mi ha colpita subito. Per chi non lo sapesse, Twitter è un mini sito (anche molto ironico e dalla grafica accattivante, oserei aggiungere) il cui principio è quello del "cosa stai facendo in questo momento?" di Facebook, ovvero raccontare ai nostri amici/al mondo minuto per minuto, ora dopo ora quello che ci passa per la testa. E'un'idea orribile, e su Facebook non l'ho mai usato (ok, l'ho usato, ma due anni fa quando la mia lista di amici non raggiungeva la doppia cifra), convinta di fare un favore alla mia privacy e alla mia persona. Ma Twitter è diverso, e anche grazie alla sua innata simpatia ho deciso di provarci.

Ma ci provo con Pillole Di Moda: i miei aggiornamenti sono solo ed esclusivamente legati a vestiti, sfilate, post del blog e curiosità varie, a volte poco adatte al blog, a volte solo un po' scarne e non meritevoli di un post. Domani torno a Londra per assistere alle sfilate (che inizieranno venerdì), ed è probabile che per una settimana (anzi due, perchè come forse sapete dopo Londra è la volta di Milano) Pillole Di Moda (il blog) venga un po' trascurato, ma grazie agli aggiornamenti via SMS è possibile che Pillole Di Moda (il Twitter) diventi il mio contatto temporaneo con la "blogosfera"...

Quindi se pensate di non riuscire a sopravvivere due settimane senza Pillole di Moda (vabbè...), potete seguirmi qui.

2 comments:

Chiara said...

Ti leggo spesso, ma e' la prima volta che commento!
Vedo dal post che sarai a Londra per la Fashion Week, e mi permetto di segnalare la retrospettiva su Hussein Chalayan al Design Museum. Se ti e' piaciuta The House of Viktor&Rolf al Barbican, credo apprezzerai anche questa!
Enjoy LDN,
Chiara

Pillole Di Moda said...

Infatti la mostra su Hussein Chalayan è la prima cosa che andrò a vedere! Grazie Chiara!