Friday, November 21, 2008

UN'INVASIONE DI COLLI A ME MOLTO GRADITA

Vi siete accorti dell'invasione di colli che c'è stata in questo periodo? Sarà la mia paranoia, sarà ossessione, ma ovunque guardo, vedo colli di ogni tipo e collane così voluminose che rientrano senza problemi nella categoria colletti...

Su Frizzi Frizzi oggi ho trovato una sorpresa, una delle più piacevoli di queste ultime settimane: i colletti di Jo Cope, designer inglese a cui piace ironizzare sugli elementi sartoriali. Le sue collane sono dei non-colletti tagliati nel feltro colorato, che una volta indossati combaciano perfettamente con una giacca "creando un'illusoria formalità e conformità."




Il fatto che vengano definite collane poi è importante: la maggior parte dei colletti per cui perdo la testa ultimamente non sono altro che collane giganti che, se indossate nel modo giusto, danno l'illusione di essere colletti perfettamente integrati con il resto.

Sono rimasta semplicemente incantata dalla bellezza di questa collana di Anthropologie, e sto ovviamente studiando un modo di creare qualcosa di simile: la immagino perfetta su un girocollo di cachemere grigio (guarda caso la cosa che indosso di più da settembre ad aprile).



Anche la newsletter di Gargyle mi ha portato una buona dose di colli, fra cui questa magnifica collana di Giles & Brother, che dalla lunghezza sembra perfetta per nascondere il collo di una maglia. Visitate il loro sito! Le sorprese non sono finite, e oltre ad essere graficamente adorabile è anche zeppo di gioielli bellissimi, colli e "bavaglini" di ispirazione etnica e pezzi antichi to die for.



E per finire (lo so che non ne potete più di colli e colletti, e cercherò di essere il più breve possibile), credo conosciate già Lizzie Fortunato, il brand americano delle sorelle Fortunato, probabilmente l'avete visto su Velvet qualche tempo fa. Io me ne sono innamorata, poi dimenticata, e infine l'ho ritrovato ieri, e adesso non ho intenzione di lasciarmelo scappare.

Le loro maxi collane sono un mix di fiocchi, bottoni e pezzi di stoffa: hanno un'aria molto D.I.Y. (a tal punto che sto meditando di fare una prova, dati i prezzi di queste collane).







Anche le collezioni per la prossima estate sono zeppe di collanone e colli, e ovviamente un resoconto dettagliato (non ho ancora finito di visionare tutto, aimè) è in arrivo prestissimo!

4 comments:

AlicePleasance said...

Ammetto di essere "collar obsessed" pure io e difatti tutte le mie nuove collane riflettono la tendenza. Proprio oggi ho postato un paio di foto anteprima da me!

R. said...

Oddio ma sono stupendi entrambi i modelli! saranno miei non appena li carichi su etsy! :)

afef said...

ciao!!da poco ho scoperto il tuo blog e nn riesco a fare a meno di leggerlo tutti i giorni!complimenti!sto cercando di crearne uno anche io, anche se con grande difficoltà....una domanda...come faccio a fare apparire il mio blog sui motori di ricerca internet....??se hai voglia dagli un'occhiata...complimenti ancora

Ada said...

Tra i laboratori che tengo per bambini "Piccoli stilisti" ce n'è uno di gioielli di stoffa. Credo che le loro collane e bracciali ti piacerebbero davvero molto, a giudicare da quello che vedo.